Pagine

giovedì 21 agosto 2014

QUESTA SERA - h 21.15 PICCOLI INCHIOSTRI ( per bambini ) CAPPUCCETTO ROSS

PiccoliInChiostro: CAPPUCCETTO ROSSO Chiostro del Museo S.Francesco – ore 21.15
-->

martedì 19 agosto 2014

CITY REPORTER - L'APPLICAZIONE CHE TI AGGIORNA IN TEMPO REALE

Sulla scorta dell'esperienza del servizio informazioni tramite sms, molto apprezzato da migliaia di contatti, cogliendo le opportunità che ( per fortuna) la tecnologia ci mette a disposizione abbiamo voluto con un'azienda partner " allestire" una prima APP per gestire al meglio e con più rapidità le informazioni che mettiamo a disposizione della comunità: blocco della romea, difficoltà in qualche servizio, scade il bando per il contributo dei pendolari...e via dicendo, già con gli sms TANTE volte abbiamo letteralmente SALVATO anche da danno importanti, fornendo questo servizio assolutamente gratuito. Eravamo giunti però ad un certo livello di difficoltà per l'invio di queste quantità " industriali " di sms, ma poi, non sempre riuscivamo ad essere tempestivi. Abbiamo trovato la soluzione chi scarica CITY REPORTER , accettando ovviamente il servizio delle notifiche push, abbiamo la possibilità di aggiornare in tempo reale, con un clik nel giro di pochi secondi possiamo avvertire di qualsiasi eventuale problematica e difficoltà ma anche ricordare gli eventi più importanti. Attenzione, utilizzando un'espressione marinara..." siamo della piccola pesca " non potevamo certo permetterci di acquistare una ferrari...ci hanno fatto una 500, però siamo in pista, con un certo orgoglio possiamo dirvi che nel giro di pochi giorni sono state scaricate più versioni di altre realtà che operano dall'anno scorso. Abbiamo bisogno però del vostro aiuto, siamo in fase di start up, ogni consiglio ci è prezioso, ogni avviso di qualche eventuale funzionamento magari poco preciso è molto importante per noi. Quindi vi invitiamo a scaricare le app, che ci sono sia in versione per gli amanti del melafonino che per chi è android. Vi ringraziamo anticipatamente della collaborazione


                                         scarica per apple





                                        scarica per PLAY STORE

VIDEO: LA NOTTE DELLE STELLE - ELEZIONE DI MISS CHIOGGIA SOTTOMARINA

--> HP Eventi, Radio BCS e Confesercenti Venezia con il patrocinio del comune di chioggia, hanno realizzato una spettacolare serata dedicata alle eccellenze chioggiotte premiando alcune delle persone che si sono particolarmente distinte il questo 2014. Fra i premiati Manola De Gobbi, apprezzatissima pittrice che ha tenuto mostre in tutta Europa sempre con grande successo,,, Arena Artis, accademia di arte & danza reduce da stage a Berlino e la più bella di Chioggia-Sottomarina per il 2014, lions calcio a cinque, La serata ha visto sfilare oltre alle partecipanti al concorso di bellezza anche una delle aziende più conosciute nel campo dell'abbigliamento: FORPEN che ha presentato, in anteprima, la collezione autunno-inverno 2014-2015. A presentare la serata Franco Nardo, Cinzia Ricceri e una amata cabarettista della televisione italiana: Giusy Zenere. E' stato un evento di grande successo.. svoltosi in una delle più belle e storiche piazze del Veneto : Piazzetta Vigo a Chioggia. In una scenografia mozzafiato, formata dalla scalinata dell'omonino ponte illuminata in modo impeccabile, gli artisti, le modelle e il gruppo di ballo si sono esibiti realizzando performance davvero uniche ed originali. Felicissimi i rappresentanti dell'amministrazxione comunale e tutto lo staff organizzativo con in testa Franco Nardo che contano di ripetere, visto il successo, la serata anche il prossimo anno. n.b. Il video è la prima parte, nei prossimi giorni pubblichiamo il resto

mercoledì 13 agosto 2014

14 AGOSTO DALLE 21.30 FUOCHI E MUSICA IN LAGUNA ( 23.30 spettacolo pirotecnico all'isola dell'unione)

-->

martedì 12 agosto 2014

MERCOLEDI' 13/8 A PALAZZO GRASSI - FILM h 19 I VIAGGIATORI DELL'OCEANO - MUSEO DI ZOOLOGIA

-->

domenica 10 agosto 2014

GIOCHI SULLA SABBIA - BOCCE : PRIMO TITOLO NAZIONALE CON IL NUOVO REGOLAMENTO

domenica si sono svolti i campionati nazionali di beach bocce --> Presidente Bacchin parte oggi a livello nazionale la conoscenza di un nuovo sport: il beach bocce, le boccie da spiaggia- Noi sappiamo che sulle spiagge si gioca a bocce su qualsiasi parte del mondo, la nostra penisola è circondata da spiagge e il gioco delle bocce è lo sport più praticato in assoluto da un punto di vista popolare.Ci sono tre discipline dello sport delle bocce : la raffa,il volo e la petanque sono le specialità della federazione bocce con questa nuova disciplina si uniscono queste tre varianti in un gioco nuovo che consiste nel lanciare le bocce sugli obiettivi posti a distanza che sono dei cerchi con diametri diversi più stretti mano a mano che si passa il turno. Può essere giocato in modo individuale, a coppie e anche a squadra. Ogni formazione lancia quattro bocce su ogni bersaglio alternando dal primo al quarto a rotazione. Con questo tipo di regolamento si giocherà in italia e in tutto il mondo quindi da oggi Sottomarina c’è stata la prima gara in assoluto che ha assegnato in italia il primo titolo nazionale. L’obiettivo della federazione è quello di incrementare il parco degli iscritti in quanto si auspica che nascano nuove società come in tutte le altre discipline, come nel tennis, nel volley, la pallacanestro DA SPIAGGIA ,anche le bocce si arrichiranno di queste società mirate allo sport sulla spiaggia e quindi, si auspica, più tesserati. Presidente: i primi commenti da parte di quei giocatori che sono sempre stati abituati a cimentarsi in un modo, quali sono stati? La partita tradizionale non morirà mai, è quella con cui sono nate le bocce però in diverse parti del mondo si gioca in maniera diversa, ogni nazione ha la sua disciplina con il suo regolamento, è per questo che si unifica in tutto il mondo un regolamento unico, l’entusiasmo va crescendo come in tutte le novità, io ho visto a isola verde il 19 luglio che siamo stati là, all’inizio si era un po’ titubanti quando si è preso coscienza di quello che era da fare e la difficoltà anche di fare bella figura nel lanciare le bocce l’entusiasmo è andato via via aumentando, questo fa bene e crediamo che aver unificato le varie discipline delle bocce in un unico regolamento sia stata una la mossa vincente --> Arrivati al secondo week end di agosto nel pieno dei giochi sulla sabbia 2014, malgrado le avversità metereologiche grazie agli operatori turistici e agli atleti si è riusciti a portare a termine quasi tutte le manifestazioni, domenica si sono svolti i campionati regionali di beach bocce giovanili durante la mattinata e nel pomeriggio il beach bocce open, il primo campionato italiano un evento molto importante presso i bagni lungomare di sottomarina che ha visto l’assegnazione del primo titolo nazionale alla coppia EMILIANO MION ( di Padova) e ANTONIO BOSCOLO ( Sottomarina )secondi classificati VITTORIO BALLARIN ( chioggia) e GIULIANO DALL’ARA ( di Torino) . “ Abbiamo perso il primo posto proprio con l’ultima partita - ci riferisce Vittorio Ballarin - “ Impensabile che facessero due centri così “ la coppia Ballarin/Dall’Ara era tra i favoriti ed erano in vantaggio di ben 14 a 6 ma facendo due centri su cinque hanno raggiunti il punteggio di 15 punti facendosi soffiare il titolo dalla coppia Mion/Boscolo. Una bella partita anche se per i giocatori è un modo di giocare totamente diverso dal classico, è un gioco esclusivamente di precisione, si tratta di centrare quattro cerchi che da più grandi e più vicini si allontano sempre di più e si restringono sembre di più, ovvisamente quelli più vicino valgono di meno perché più facile da raggiungere mentre i più lontani ( e più stretti) valgono di più. Questo nuovo modo di giocare è stato accolto anche con un po’ di simpatia ma dalla maggioranza dei partecipanti si è colto più scetticismo. “ si preferisce fare la partita di tipo storico soprattutto nel bocciare, bello simpatico ma non da fare sempre, è più divertente il gioco classico “ Ha ammesso uno dei partecipanti. “ Siamo abituati a pensare per centrale la boccia, invece con questa disciplina devi solo fare il centro, insomma ci manca il torneo classico” Parere diverso Rossano Boscolo coordinatore dei giochi sulla sabbia “ Siamo rimasti soddisfatti di aver ospitato questa novità assoluta in anteprima mondiale il nuovo regolamento delle beach bocce, una disciplina che sicuramente sarà molto praticata nelle spiagge nei prossimi anni “

sabato 9 agosto 2014

SCUOLA SUP di SOTTOMARINA: IL FITNESS PIU' INNOVATIVO E' REALTA'

--> A pochi mesi dalla sua nascita la Scuola Sup Sottomarina continua a sorprendere per le novità e la completezza della sua offerta: partono infatti con i weekend di Agosto le lezioni di Sup Pilates! Il Sup Pilates è la trasposizione degli esercizi del Pilates effettuati su di una tavola da Sup. Il Pilates è un metodo di allenamento adatto a tutti e privo di contro-indicazioni che sviluppa ed allena i muscoli posturali con grandi benefici per la colonna vertebrale e per il benessere complessivo. Il Sup Pilates aggiunge a tutto ciò il galleg-giamento della tavola con la sua leggera instabilità che amplifica il beneficio dell'allenamento e regala una sensa-zione di relax e benessere che solo l'acqua sa dare. Nicola Gianni, fondatore della Scuola Sup Sottomarina ed istruttore professionale di Stand Up Paddle, descrive così la nascita di questa novità assoluta per il fitness nella spiaggia di Sottomarina ed in tutto il Nord Adriatico: “Ancora una volta il Sup si dimostra una delle attività sportive più polivalenti che esistano: la possibilità di utilizzare le tavole come base per degli esercizi fisici come quelli del Pilates anziché per effettuare degli spostamenti sull'acqua si rivela un valore aggiunto ai già molteplici benefici che hanno ormai fatto innamorare del Pilates milioni di praticanti in tutto il mondo. La pratica del Sup Pilates è una realtà consolidata negli Stati Uniti ed alle Hawaii dove il Sup è praticato da tutti in ogni condizione. Qui in Italia alla Scuola Sup Sottomarina siamo tra i primissimi, se non i primi, a proporre questa variante del Sup in maniera stabile nella nostra offerta. Per far ciò ci siamo affidati ad una professionista del settore, Marta, una ragazza conosciuta qualche anno fa proprio grazie al Sup che lavora come istruttrice professionale a Padova dove gestisce Koru Studio Pilates. Assieme a lei abbiamo creduto in questo progetto che finalmente vede la luce e che aprirà ad una platea ancora più estesa l'utilizzo del Sup come mezzo di allenamento e benessere. Applichiamo la nostra filosofia ed etica professionale a tutto ciò che facciamo: per far ciò utilizziamo solo istruttori qualificati e con esperienza per essere sempre certi che il nostro prodotto sia il migliore sul mercato e per far innamorare i nostri corsisti del mare e dello Stand Up Paddle in tutte le sue varianti. Tutto lo staff della Scuola Sup Sottomarina e del Surf Club Venezia è estremamente orgoglioso di aver dato vita a questo progetto innovativo.” Anche Marta Bellesso di Koru Studio parla di come è nata la collaborazione con la Scuola Sup Sottomarina: “Tutto ha avuto inizio tre anni fa, quando Nicola è stato il mio istruttore nella prima uscita che ho fatto in Sup. Sinceramente quella domenica in spiaggia mi stavo davvero annoiando a prendere il sole per cui mi sono messa a cercare qualcosa da fare e dopo una breve passeggiata sulla riva ho trovato un corner dove affittavano queste "strane" tavole che tanto somigliano al Surf! Fin da subito capivo che per stare in piedi sul Sup dovevo lavorare molto sul controllo dei muscoli, in particolar modo degli addominali! Da insegnante di Pilates inoltre notavo molta affinità con la mia attività lavorativa, perché era richiesto equilibrio, controllo muscolare, la giusta dose di forza e una buona mobilità. Così dopo aver visto per caso un video su youtube sul Sup Pilates iniziai a pensarci seriamente! Pensavo che il Sup Pilates mi avrebbe dato la possibilità di continuare anche nel periodo estivo ad insegnare (notoriamente le persone vengono meno o addirittura interrom-pono i corsi in palestra), di stare all'aperto e, perché no?, stimo-lare le persone a far movimento in spiaggia, luogo di relax per eccellenza! Infine, cosa da non sottovalutare, è divertentissimo, perché fare gli esercizi in equilibrio sulla tavola è davvero sfidante e stimolante a livello propriocettivo. Quest'anno abbiamo final-mente fatto partire questo meraviglioso progetto, c'è già molta curiosità e voglia di provare da parte delle persone che l'hanno visto fare”. Le lezioni di Sup Pilates vi aspettano tutti i weekend alla Scuola Sup Sottomarina presso lo Stabilimento Balneare Zanzibar Music Beach a Sottomarina. (L. G.) Per info e contatti: www.facebook.com/SottomarinaSUP; scuolasup@takeoff.pro; www.facebook.com/KoruStudio; info@korustudio.it; www.korustudio.it.