Pagine

sabato 18 aprile 2015

CAMPIONATO REGIONALE SENIOR 2015 al Palazzetto di Borgo

Intervista a Sandro Furlan, direttore sportivo della boxe di Cavarzere, uno degli organizzatori del campionato regionale SENIOR 2015 che si sta disputando al palazzetto dello sport di Borgo San Giovanni. Le finali domenica alle ore 17.

mercoledì 15 aprile 2015

A CHIOGGIA IL CAMPIONATO REGIONALE SENIOR DI PUGILATO DAL 17 al 19 aprile A BORGO SAN GIOVANNI

A Chioggia il “Campionato regionale senior di Pugilato Olimpico”. Da venerdì 17 a domenica 19 aprile, al palazzetto dello sport di Borgo San Giovanni, si disputerà la sfida organizzata dall’associazione Boxe Cavarzere in collaborazione con il Comune di Chioggia e con la Pro Loco di Chioggia e Sottomarina. Sul ring circa settanta atleti provenienti da 20 società di tutto il Veneto, suddivisi in otto categorie da 56 kg a super massimi +91 kg. La sfida vedrà in prima linea anche la squadra chioggiotta e cavarzerana, Giorgio Furlan (per la categoria 64 kg, Chioggia), Enrico Fonso (64 kg, Cavarzere), Francesco Agostini (69 kg, Cavarzere), Mattia Lunardi (75 kg, Chioggia), Petru Chiochiu (75 kg, Cavarzere di origini moldave), Riccardo Boscolo Meloni (81 kg, Chioggia), Crescenzo Jannetta (81 kg, Chioggia) Vincenzo Tobbia (91 kg, Chioggia). Oltre alle competizioni ufficiali, sono organizzati anche dei match fuori programma ai quali parteciperanno per la categoria Elite (senza caschetto), Alessandro Pavanello (81 kg, Chioggia), Pierpaolo Gasparello (81 kg, Cavarzere) e Mattia Bezzon (91 kg, Cavarzere) e incontri di debuttanti. “Il pugilato è una disciplina che fa parte della tradizione sportiva italiana e che sta crescendo anche nel nostro territorio – commenta il sindaco Giuseppe Casson – Questo evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Pro loco di Chioggia e Sottomarina che sta offrendo la sua collaborazione per la migliore realizzazione dell’evento”. Il programma prevede l’inizio degli incontri alle ore 21 con le gare eliminatorie, sabato 18 aprile alle 17 si disputeranno le semifinali e domenica 19 aprile alle 17 ci saranno le finali. L’ingresso è libero. video d'archivio, il precedente evento di boxe del 9 giugno scorso in piazza italia

martedì 14 aprile 2015

CHEF STELLATI DOCENTI PER UN GIORNO AL CFP

Grande evento al centro di formazione professionale dell’ Isola dell’ unione. 2 giovani star della cucina e della pasticceria nazionale hanno tenuto una lezione a “4 mani” a 3 corsi della scuola, più esattamente alle classi in qualifica di cucina e di sala e al corso di pasticceria . Gli ospiti docenti che hanno risposto all’ invito erano Piergiorgio Siviero, chef del “Lazzaro 1915” di Pontelongo (PD) e già premiato con una stella della guida Michelin nonché riconosciuto dalla stampa specializzata quale uno dei più promettenti cuochi a livello italiano, e il pasticciere Lucca Cantarin che dopo prestigiosi apprendistati professionali ( tra cui l’ esperienza presso il premiato pasticciere padovano Biasetto) ha avviato una sua attività ad Arsego di San Giorgio delle Pertiche, e ha vinto la medaglia di bronzo al campionato mondiale di pasticceria a Lione nel 2012. Esperienza, competenza e umiltà hanno caratterizzato la lezione, intervallando nozioni tecniche a consigli ed aneddoti professionali, suscitando interesse ed entusiasmo tra i partecipanti. “Una grande giornata che onora la nostra scuola- afferma il direttore Boscarato- e fa ben sperare i ns giovani. Queste eccellenze della cucina italiana sono nati e lavorano a pochi km da Chioggia ed entrambi sono partiti da scuole del territorio. La loro intelligenza è stata di perfezionarsi e di crescere professionalmente ed umanamente scegliendo poi il meglio, ma sempre riportando tutto a casa, aprendo locali dove erano partiti. Una lezione anche per i ns giovani studenti.” “Siamo poi particolarmente sorpresi che la ns proposta trovi riscontro nel territorio: le iscrizioni al prossimo primo anno sono aumentate a febbraio del 50 % dopo già un precedente aumento del 40% dell’ anno precedente, un trend che ci premia ma anche che ci preoccupa per necessità di spazi e risorse a cui si spera si farà fronte per tempo. “ In questi giorni il corso di pasticceria, rivolto a persone tra i 29 e i 40 anni, è impegnato negli stage aziendali. Venerdì 17 aprile una delegazione di studenti sarà presente alla trasmissione in diretta “La prova del cuoco”.

CORSO GRATUITO PER SALVARE I BIMBI DAL SOFFOCAMENTO

Come salvare il proprio bambino dal soffocamento Corso gratuito promosso dall’Ulss 14 per genitori e operatori degli asili nido giovedì 16, 21 e 27 aprile Che il proprio bambino possa soffocarsi mentre mangia, è una delle preoccupazioni frequenti in una mamma. Soprattutto se il bimbo è ancora piccolo e non ha quella sicurezza e dimestichezza nel deglutire il cibo, che andrà acquisendo man mano con la crescita. Proprio per queste mamme (ma anche per i papà che volessero imparare) è stato pensato e ideato un corso completamente gratuito che si terrà in tre lezioni - teoriche e pratiche - presso l’aula magna del Distretto sociosanitario di Sottomarina (via Amerigo Vespucci) il 16, il 21 e il 27 aprile dalle 14.00 alle 16.30. L’iniziativa è stata organizzata dal personale sanitario della Pediatria e del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Chioggia in accordo con gli asili nido comunali del territorio. “Gli incontri hanno l’obiettivo di illustrare la gestione dell’emergenza pediatrica sia ai genitori che agli operatori degli asili (circa un centinaio di utenti), – spiega il primario di Pediatria dell’Ulss 14 Mario Lattere – di insegnare le manovre di disostruzione da corpo estraneo in bambini piccolissimi che vanno dai sei mesi ai tre anni di età, fino a insegnare ad allertare opportunamente il servizio di emergenza”. Saper praticare le giuste manovre permette di aumentare le possibilità di salvare il proprio bambino. “Mai perdere la testa quando si è di fronte ad una emergenza, sangue freddo”, consiglia Lattere. “Fondamentale è conoscere le giuste manovre di disostruzione per non perdere tempo nel liberare le vie aeree del bambino da un corpo estraneo. Inoltre, ricordo sempre che nel primo anno di età, sarebbe bene che il piccolo non mangiasse particolari cibi solidi e con questo intendo, ad esempio, le caramelle, le noccioline, i confetti, la mela a fette (solo grattugiata)”. ospedale di chioggia

lunedì 13 aprile 2015

VIDEO: LA MESSA DEL CRISTO DI SAN DOMENICO

Si è svolta domenica a San Domenico la Messa del Cristo officiata dal Vescovo Adriano Tessarollo alla presenza delle autorità miliari, politiche e religiose. Secondo antichissima tradizione il vescovo ha presieduto ieri nel santuario di S. Domenico la messa nella "Festa del Cristo", che si celebra ogni anno nella domenica dell'ottava di Pasqua (detta anche "in albis" perché si ricorda la deposizione delle vesti bianche da parte dei battezzati nella notte di Pasqua; e ora, per volontà di S. Giovanni Paolo II, chiamata anche domenica "della Divina Misericordia" ricordando che Gesù dona lo Spirito Santo per la remissione dei peccati). Presenti al rito il sindaco Giuseppe Casson e le autorità cittadine e militari, oltre alle associazioni dei Marinai d'Italia e dei Lagunari, insieme a rappresentanze del mondo della pesca e a numerosi fedeli. La liturgia è stata animata dalla corale di Sambruson che ha concluso con l'inno al Cristo di S. Domenico "Ave, Re". Subito dopo la messa vescovo, autorità e fedeli si sono recati sul ponte da dove il vescovo Adriano ha benedetto il mare con tutte le attività e le persone che vi operano. Il Cristo di San Domenico

giovedì 9 aprile 2015

SCREENING GRATUITO VENERDI' 10 APRILE PRESSO AMBULATORIO ORL

In occasione della 1 Giornata Nazionale di Prevenzione e Diagnosi precoce dei tumori del cavo orale, l'equipe di Otorinolaringoiatria di Chioggia, sarà a disposizione della cittadinanza per uno screening gratuito. L'appuntamento è previsto per domani, venerdì 10 aprile, dalle 8 alle 12, presso l'ambulatorio Orl (primo piano dell'Ospedale). I tumori del cavo orale sono patologie sempre più diffuse: a Chioggia si contano circa 40 casi nel 2014 con un picco di massima incidenza intorno ai 50-60 anni di età. Fumo, alcol, cattiva igiene orale, protesi dentarie traumatizzanti e il papilloma virus, ma anche una dieta povera di frutta e verdura: sono tante le cause che possono provocare l’insorgenza di questo genere di tumori, ma la prevenzione può essere un’ottima alleata. Una diagnosi precoce, attraverso metodiche semplici e non invasive, consente interventi conservativi e meno invalidanti per tutto l’organismo e riduce i costi di terapia e riabilitazione. Durante la mattina di domani, venerdì 10 aprile, quindi, tutti quei cittadini che vorranno sottoporsi ad una visita gratuita del cavo orale potranno rivolgersi all'Ospedale di Chioggia. In quella occasione, inoltre, gli otorini saranno a disposizione anche per eventuali domane e spiegazioni. Visite di approfondimento saranno proposte nel caso di screening con esito positivo.

SABATO 11 APRILE - INAUGURAZIONE DI CONFABITARE - un'associazione per l'abitazione

La sede dell'associazione CONFABITARE Sabato 11 aprile, alle ore 10,00 verrà inaugurata la sede di Confabitare Venezia - Associazione Proprietari Immobiliari a Chioggia, in via P.E. Venturini, n. 92. Confabitare è un'associazione nata nel 2009 a Bologna e conta, a pochi anni dalla sua nascita, già oltre 60 sedi in tutta Italia con oltre 40.000 iscritti, ponendosi quale una delle associazioni a tutela della proprietà immobiliare più rappresentative a livello nazionale. Essa si pone quale obiettivo, non solo quello di fornire servizi ed assistenza agli associati per quanto riguarda le problematiche legate al mondo dell'abitare, ma di essere anche un punto di riferimento per il dialogo ed il confronto con le Istituzioni e gli Enti sulle politiche abitative e del territorio. Saranno presenti all'inaugurazione, oltre al direttivo dell'associazione, presieduta dall'Avv. Samuele Convento, anche il Presidente Nazionale di Confabitare, dott. Alberto Zanni, il Presidente di Confabitare Veneto, dott. Mario Musarra ed una rappresentanza del Comune di Chioggia.