Pagine

sabato 18 novembre 2017

L'ATTESO "THE PLACE" E "PADDINGTON 2" PER I PIÙ PICCOLI NEL WEEKEND AL DON BOSCO

Uno dei film italiani più attesi della stagione è in programma stasera e domani sullo schermo del cinema Don Bosco. Si tratta di “The Place”, di Paolo Genovese, che nelle ultime stagioni aveva diretto anche il fortunato “Perfetti sconosciuti”: interpretata fra gli altri da Valerio Mastandrea, Marco Giallini e Vittoria Puccini, la pellicola narra di un misterioso uomo che siede sempre allo stesso tavolo di un ristorante, pronto a esaudire i più grandi desideri di otto visitatori, in cambio di compiti da svolgere.
Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti, pur di realizzare i loro desideri? Il film è in cartellone sabato e domenica alle ore 21, con replica mercoledì 22 novembre alla stessa ora. Per i più piccoli, i pomeriggi di oggi e domani saranno appannaggio di “Paddington 2”, che continua le avventure dell'orsetto con attori reali (tra cui Hugh Grant) e di animazione: gli orari sono sabato alle 17, domenica tradizionalmente alle 15 e alle 17.30.

ARIE D'OPERA SABATO SERA IN AUDITORIUM CON IL CORO DEL TEATRO VERDI DI PADOVA

Serata lirica dalle ore 21 in auditorium San Nicolò. Si esibirà il coro del teatro Verdi di Padova, recente protagonista del Trovatore: il repertorio prevede arie da Verdi, Bizet, Mascagni, Orff e Gastaldon. Il coro è diretto dal maestro Roberto Rossetto, al piano il maestro accompagnatore Franco Massaro, i solisti saranno Federica Voltolina, Annamaria Zorzi e Massimo Boscolo Bariga. Il concerto è organizzato dalla Pro Loco ed è ad ingresso gratuito.

DOMENICA E MARTEDÌ A DIMORA CENTO NUOVI ALBERI. CADUTO PIOPPO DI 18 METRI ALL'ISOLA DELL'UNIONE

Arriva la Festa dell'Albero. Domani mattina -domenica 19- e poi martedì 21, sempre dalle ore 9, rispettivamente in via Nicolò Zeno a Sottomarina e all'ITIS Righi di Borgo San Giovanni, verranno piantati i primi cento nuovi alberi del Comune di Chioggia, quelli programmati per i nuovi nati: l'iniziativa è stata approvata dalla giunta che ha aderito alla Giornata mondiale degli alberi istituita in tutta Italia nel 2013. Il Comune ha individuato alcune aree verdi da valorizzare: oltre al giardino degli Elci in via Zeno e nella zona a sud dell'ITIS, anche la rotatoria di Val da Rio, l'ex comparto 5 in via Marco Polo e le altre adiacenti agli istituti scolastici. In tutto troveranno dimora 300 nuovi alberi forniti dal Corpo Forestale dello Stato a titolo gratuito all'amministrazione comunale. «Obiettivo della ricorrenza -dice il vicesindaco Marco Veronese- è rinnovare il patrimonio arboreo, con lo scopo di insegnare ad amare la natura in una città che come le altre viene soffocata da cemento e smog. Soprattutto vicino alle scuole si crea un legame duraturo fra ogni bambino e un proprio albero. Queste aree verdi mitigano l'inquinamento atmosferico, difendono il suolo dall'impermeabilizzazione e sostengono la biodiversità». La cerimonia segue di pochi giorni la caduta, all'isola dell'Unione, di un maestoso pioppo bianco di 18 metri d'altezza, in seguito alla forte ondata di bora e tramontana.

venerdì 17 novembre 2017

CATTEDRALE GREMITA PER IL LIBRO DI DON CARRÓN E TORNIELLI

C'era il pienone ieri sera, nel Duomo di Chioggia, ad accogliere don Julián Carrón, leader di Comunione e Liberazione, assieme al giornalista chioggiotto Andrea Tornielli, vaticanista della Stampa, scesi a presentare il volume-intervista "Dov'è Dio?", dove il presule spagnolo risponde alle domande del cronista e ne pone delle altre, riguardo il senso della parola di Dio nella società secolarizzata dell'Occidente. La platea nel contesto solenne era gremita di esponenti del clero, di aderenti a CL e da tanti altri cattolici, e non sono mancati gli esempi apostolici. Carrón, che è laureato in lingue antiche, detiene le redini del movimento dal 2005, dopo la morte del fondatore don Luigi Giussani.

SABATO 25 NOVEMBRE ANCHE A CHIOGGIA LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’assemblea generale dell’ONU nel 1999, invitando i governi e le organizzazioni internazionali ad organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica il 25 novembre di ogni anno, l’amministrazione comunale dedica l’apertura del programma a Jessica Nordio, vittima di femminicidio, scomparsa il 23 ottobre 1987, intitolandole una targa commemorativa che sarà esposta venerdì 24 novembre alle ore 10.30, nel parco che si trova nella camminata del Lusenzo di fianco alla pista rosa, per ricordare assieme alla famiglia non solo la sua scomparsa ma anche quella di tutte le vittime di violenza di genere.

Il programma del 25 novembre, promosso dall’équipe del centro antiviolenza Civico Donna e dalla cooperativa Gruppo R, sentita la rete permanente antiviolenza territoriale, si articola in due iniziative di seguito riportate:

Dalle ore 8.15 alle ore 11.15, auditorium San Nicolò
LA VIOLENZA DI GENERE NELLE COPPIE GIOVANI, DAGLI ASPETTI CULTURALI ALLE RELAZIONI AFFETTIVE
Seminario per le classi IV e V degli istituti superiori
Relatori: prof. Marco Monzani, docente di criminologia al dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università degli Studi di Padova e dott.ssa Anna Giacometti, psicologa

Ore 11.30 in corso del Popolo, ritrovo davanti al palazzo del Municipio
CAMMINIAMO INSIEME OLTRE LA VIOLENZA
Marcia a tappe, in cui saranno letti brani a tema, per sensibilizzare e diffondere con cartelli di vario colore e significato, un messaggio di speranza alle donne affinché possano uscire dalla spirale della violenza. Durante l’iniziativa l’èquipe del centro antiviolenza viene affiancata dalle associazioni Andos - Circolo degli Abbracci, Gruppo Toponomastica Femminile e Insieme ArTe Amare Chioggia, quest’ultima anche promotrice dell’incontro con l’autrice Marina Terragni del suo libro “Temporary Mother. Utero in affitto e mercato dei figli”, che si terrà giovedì 23 novembre alle ore 16 nella sala conferenze del Museo civico della Laguna Sud.

L’amministrazione comunale aderisce all’invito della Commissione regionale Pari Opportunità illuminando di rosso il palazzo municipale per la serata del 25 novembre, per contribuire a creare una rete rappresentativa della comunione d’intenti degli amministratori di tutto il Veneto, quale gesto significativo di denuncia degli episodi di violenza. Alle iniziative partecipano: il sindaco Alessandro Ferro, l’assessora alle pari opportunità Patrizia Trapella e l’assessora alla cultura Isabella Penzo.

giovedì 16 novembre 2017

FRAMMENTI DI VITA NELLE CALLI STASERA IN AUDITORIUM CON IL CORO POPOLARE, LA BANDA GIOVANILE E LA CONTRADA SANT'ANDREA

Si intitola “Facciamo banda” il progetto culturale che questa sera dalle ore 21, nell'auditorium di calle San Nicolò, vedrà protagonisti il Coro Popolare Chioggiotto, il complesso giovanile della Banda cittadina e il gruppo teatrale nato in seno alla Contrada Sant'Andrea della Marciliana, in uno spettacolo che mette in scena frammenti di vita nelle calli, con intermezzi musicali e corali.

BIRDWATCHING A SANT'ANNA: OGGI LA PRIMA LEZIONE TEORICA, IL 2 DICEMBRE L'USCITA IN BOSCO

Il 31 ottobre scorso a Sant'Anna è stata inaugurata la Casetta nel Bosco del Divino Amore, gestita dall'associazione Amico Giardiniere. Oggi pomeriggio e il prossimo venerdì vi si tengono due appuntamenti teorici di invito al birdwatching, in preparazione dell'uscita che avverrà sabato 2 dicembre. Dalle ore 17.30 alle 19.30, Francisco Merli Panteghini introdurrà le basi dell'arte per cominciare a riconoscere le specie avicole che popolano l'ambiente boschivo in inverno. Per raggiungere la Casetta nel Bosco, sono in partenza anche alcune autovetture da palazzo Goldoni nel centro storico di Chioggia alle ore 17.10. Per partecipare alle due sessioni di teoria e all'uscita del 2 dicembre, occorre versare 20 euro e l'iscrizione all'Associazione. Si può confermare la propria presenza prenotando al numero 328 70 21 253 o scrivendo all'indirizzo mail info@amicogiardiniere.it